Cremazione

Ogni cittadino, che al momento della morte desideri essere cremato, può ottenerlo con disposizione testamentaria. In caso che il defunto non abbia espresso il desiderio esplicito nei modi sopraindicati, potranno farne richiesta i familiari direttamente davanti all'addetto comunale dell'ufficio di Stato Civile (necessita la firma di un familiare di primo grado o della maggioranza dei parenti dal secondo grado in poi).

L'identificazione del defunto è certificata dal crematorio. Sull'urna cineraria verrà posta una targhetta con il nome e i dati del defunto.

Non è consentito assistere alla cremazione. Alcuni crematori mettono a disposizione delle famiglie, delle sale per svolgere brevi funzioni di commiato.

 

Guarda gli altri servizi